PAGHE E CONTRIBUTI: CALCOLO E RILEVAZIONE CONTABILE DELLA BUSTA PAGA

Casi svolti di paghe e contributi è un esempio di come sia possibile insegnare materie spesso ritenute “difficili” come i fondamenti del calcolo fiscale.

La forma di questo libro è studiata per alleggerire la pesantezza intrinseca degli argomenti trattati: sappiamo infatti che l’attenzione
del lettore non può essere mantenuta a lungo sulle procedure del calcolo della busta paga.

 

L’idea di Walter Caputo, autore del libro (nonché redattore di Gravità Zero) è stata anche quella di arricchire il testo di divertenti e gustosi aneddoti di divagazione scientifica.

 

Così il calcolo dell’indennità di infortunio per un impiegato viene calcolato sui dati  di un tale di nome Joseph-Louis Lagrange, dell’azienda Equilibrio SpA, oppure di un certo Stephen Hawking, dipendente della Cosmo SpA. Mentre il calcolo dell’indennità di
maternità per un impiegata in astensione obbligatoria in tutto il mese di paga viene calcolata sui dati di una certa dipendente di nome Marie Curie dell’azienda Radio & Polonio srl, oppure di Henrietta Swan Leavitt, dipendente della ditta Distanze Stellari SpA.

 

Già, perché i personaggi del libro, dei quali si calcolano le buste paga, sono scienziati, di cui si raccontano aneddoti della vita, e in tutto il libro si
trovano delle piccole divagazioni che consentono al lettore una breve sosta, che lo aiutano a riprendere la lettura e lo studio con maggiori
e rinnovate energie.

 

Perfino la bibliografia, ridotta all’essenziale per una maggiore fruibilità, è ricca di testi di divulgazione scientifica e non solo di opere inerenti a paghe e contributi.

 

Un testo nuovo nel panorama fiscale, che ha richiesto molto tempo e che si rivolge a “non addetti ai lavori”, mettendo a frutto l’esperienza come
comunicatore della scienza del nostro Walter.

 

Ad esempio viene illustrato quale sia il metodo da utilizzare per compilare correttamente la “busta paga”. Oppure come tenere presente il
meccanismo per calcolare la retribuzione, sia in condizioni ordinarie, sia in casi particolari: ad esempio se il dipendente effettua lo
straordinario, oppure si assenta dal lavoro per malattia o maternità. E anche sapere quale documentazione inviare agli enti previdenziali. Il
tutto esposto concretamente, lavorando sulla specifica modulistica.Il taglio pratico offre al lettore la possibilità di “allenarsi” e acquisire confidenza con il calcolo della busta paga. Attraverso
istruzioni, esempi e numerosi esercizi svolti, il volume ripercorre le fasi più importanti della compilazione del cedolino, con riguardo agli
aspetti relativi alla determinazione dei contributi previdenziali, delle ritenute fiscali e del Tfr.

In allegato un cd-rom contenente un utile programma applicativo per il calcolo della busta paga.

Come valore aggiunto, i lettori hanno la possibilità di dialogare con l’autore, attraverso un blog, consultabile all’indirizzo: blog.libero.it/paghecontributi, nel quale vengono riportate informazioni ed approfondimenti sui temi della contabilità.
Una materia non di facile approccio che Walter Caputo insegna mettendo a frutto la sua lunga esperienza di divulgatore scientifico,
secondo il concetto che la serietà deve essere nei contenuti ma non necessariamente nella forma. Dunque i contenuti sono assolutamente rigorosi e adatti a coloro che vogliono lavorare con la mansione di “operatore paghe e contributi”, anche se inizialmente non possiedono alcuna conoscenza
sull’argomento.
Titolo: Casi Svolti di Paghe e contributi
Con CD-ROM
Autore: Walter Caputo
ISBN: 978-88-8149-501-6
pp. 176 – € 18

Scarica alcune pagine in formato Pdf